Servizi Ambientali S.r.l. si distingue con la Certificazione UNI/PdR 125:2022 per la Parità di Genere nell'Ambiente Lavorativo

    Servizi Ambientali S.r.l. si distingue con la Certificazione UNI/PdR 125:2022 per la Parità di Genere nell'Ambiente Lavorativo

    Servizi Ambientali S.r.l. è entusiasta di annunciare il conseguimento della prestigiosa certificazione UNI/PdR 125:2022, focalizzata sulla parità di genere nell'ambiente lavorativo. Questo successo sottolinea il nostro impegno per promuovere un'azienda inclusiva e rispettosa della diversità.

     
    Brillantezza e Professionalità: I lavori di pulizia straordinaria di Servizi Ambientali s.r.l. a Palermo Marina Yachting

    Brillantezza e Professionalità: I lavori di pulizia straordinaria di Servizi Ambientali s.r.l. a Palermo Marina Yachting

    Il 13 Ottobre 2023, un evento straordinario ha avuto luogo a Palermo, una giornata che rimarrà indelebile nella memoria di tutti i presenti. L'inaugurazione ufficiale del prestigioso Palermo Marina Yachting, presieduta dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, è stata un momento di grande importanza per la città e per l'intero paese. Tuttavia, dietro le quinte di questo evento straordinario, c'era una squadra altrettanto straordinaria pronta a svolgere un ruolo fondamentale: Servizi Ambientali s.r.l.

    Draghi ha firmato il dpcm con le nuove linee guida per il Green pass dal 15 ottobre

    Draghi ha firmato il dpcm con le nuove linee guida per il Green pass dal 15 ottobre

    Il nuovo dpcm è stato firmato dal premier in vista del 15 ottobre quando, per recarsi a lavoro, bisognerà essere muniti di Green pass. L'atto regola l'uso applicazioni e dei software necessari per la verifica del certificato ai tornelli e all'ingresso degli uffici.
     

    Le nuove regole

    Nella nota, la presidenza del Consiglio ricorda cosa cambia da venerdì, quando il green pass diventerà d'obbligo sul posto di lavoro. "Oltre ai lavoratori dipendenti della singola amministrazione, sono soggetti all’obbligo i dipendenti delle imprese che hanno in appalto i servizi di pulizia, di ristorazione, di manutenzione, di rifornimento dei distributori automatici, i consulenti e collaboratori e i prestatori o frequentatori di corsi di formazione, come pure i corrieri che recapitano all’interno degli uffici posta d’ufficio o privata. Sono esclusi soltanto gli utenti".


    Issa Pulire 2023, Milano spalanca le porte al cleaning

    Issa Pulire 2023, Milano spalanca le porte al cleaning

    Issa Pulire 2023, tutto pronto per il “taglio del nastro”! Gli oltre 15mila visitatori attesi a Milano, da oggi all’11 maggio, si troveranno di fronte a una kermesse completamente nuova e sempre più internazionale. Moltissimi gli eventi collaterali, dal primo “hackathon” del settore all’incontro FARE per gli economi della sanità. Ricco il calendario degli “Incontri di GSA news”.

    Al vai il taglio del nastro di Issa Pulire 2023, la prima edizione a svolgersi nel grande quartiere espositivo di Rho Milano Fiera, la piazza fieristica più importante in Italia e tra le più internazionali nel mondo, che dal 9 all’11 maggio si trasforma in un vero e proprio teatro del cleaning professionale.
    Un teatro, 15mila spettatori

    Certificazione Ecolabel

    Certificazione Ecolabel

    01/10/2021 - Servizi Ambientali S.r.l, da sempre impegnata nell’offrire un servizio rispettoso dell’ambiente e in linea con le direttive stabilite dai CAM (Criteri Ambientali Minimi), recentemente aggiornati con il Decreto del Ministero dell'Ambiente del 29 gennaio 2021, è una delle prime aziende siciliane per i servizi di pulizia ad aver ottenuto la licenza EU Ecolabel, una delle più importanti certificazioni internazionali che premiano l'attenzione verso l'ambiente e l'ecosostenibilità di prodotti e servizi.


    Pagina 1 di 3

    © 2024 Servizi Ambientali S.r.l. Unipersonale - Partita I.V.A. e Codice Fiscale 04542080827 - Privacy Policy
    “obblighi informativi per le erogazioni pubbliche: gli aiuti di Stato e gli aiuti de minimis ricevuti dalla nostra impresa sono contenuti nel Registro nazionale degli aiuti di Stato di cui all’art. 52 della L. 234/2012”
    Non sei ancora registrato? Registrati!

    Accedi

    casibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibom
    casibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibomcasibommarsbahismarsbahismarsbahismarsbahismarsbahismarsbahismarsbahismarsbahismarsbahismarsbahismarsbahismarsbahismarsbahismarsbahismarsbahismarsbahismarsbahismarsbahismarsbahismarsbahismarsbahismarsbahismarsbahismarsbahismarsbahismarsbahismarsbahis